AXOR STARCK V



Guarda qui come funziona:
See here how it works:
 
Presentato fresco fresco al Salone del Mobile, questo è il nuovo oggetto di design ideato dal famoso designer francese Philippe Satrck
Axor V è il suo nome, prodotto dalla omonima azienda tedesca Axor.
Non è difficile capire che si tratta di un miscelatore, le sue linee ed il suo concept però voltano la schiena alla consuetudine. 
Nessuno mai prima di lui, è riuscito a dare valore all'acqua a cui attingiamo quotidianamente.
Il corpo minimalista e totalmente in vetro trasparente, rende visibile il meccanismo che con un piccolo vortice permette l'emissione d'acqua.
La bocca di erogazione aperta ricrea l’idea sacra del calice: l’acqua sale a vortice verso l’alto attraverso il corpo del miscelatore fino a colmarlo e a fluire “in caduta libera” nel lavabo.
La naturalità di questo meccanismo si traduce anche nella portata di 4 l/min, la quale, permette un notevole risparmio d’acqua, rispetto ai 7/9 lt/min tradizionali.
Senza dubbio un oggetto che ha cambiato, a mio avviso, il modo di pensare la rubinetteria.

Vi invito a visionare il video all'indirizzo web sottostante, per poter assaporare la descrizione direttamente dalla voce del designer Philippe Starck.

Presented at the Salone del Mobile in Milan, this is the new design object designed by the famous French designer Philippe Satrck .Axor V is his name , produced by the German company of the same name Axor .It is not difficult to understand that it is a mixer , its lines and its concept , however, turn their backs to the habit .Nobody ever before he was able to give value to which we draw water daily .The body minimalist and totally transparent glass , which makes visible the mechanism with a small vortex enables the emission of water.The spout open recreates the idea of the sacred chalice : water vortex climb upward through the body of the mixer to flow and fill it " free-falling " into the sink .The nature of this mechanism is also reflected in the flow rate of 4 l / min, which allows a considerable saving of water, compared to 7/9 l / min traditional .No doubt a subject that has changed, in my opinion, the way you think taps.

I invite you to watch the video at the website below , to be able to enjoy the direct description of the designer Philippe Starck.
 







0 commenti:

Posta un commento

 


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. I contenuti dei post sono il frutto della libera manifestazione del mio pensiero, mentre quanto scritto nei commenti è di responsabilità dei rispettivi autori. Le fotografie e le immagini pubblicate sono di proprietà dell'autore o tratte da internet e valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse i diritti d’autore, si prega di contattarmi affinché provveda a rimuoverle.

Facebook

Instagram