TOUCH OF YELLOW


 
 



Susana Piquer , Julio Calvo e Eleni Karpatsi: giovani, creativi e spagnoli, si fanno chiamare Fos.
E’ un team indipendente di architetti, interior designer, art director e visual merchandiser, che ha deciso di unire le forze per divertirsi e creare opere uniche e interessanti.
Questo è uno dei loro lavori, si tratta di un’istallazione che è durata quattro giorni, sulla facciata di Rayen, situata nella Lope de Vega Street a Madrid. 
250 metri di nastro adesivo di colore giallo acceso sono stati impiegati per ricreare l’illusione di una luce artificiale che illumina l'ingresso del ristorante, rivestendo tutto ciò che inglobava il fascio.  La cura del dettaglio è ben visibile nella scelta del team, di inserire degli oggetti ( degli ananas, un quadro, una sedia, un tavolino) che sono poi stati ricoperti, così come il marciapiede, con il taglio preciso del fascio di luce. 
La scelta dell’ananas non è stata fatta a caso, ma per enfatizzare la bontà del cibo vegano servito all'interno del ristorante. Il risultato finale? Beh, lo vedete da voi! 
Una divertente, interessante, intrigante e un po’ effimera, modalità di promozione di un’attività,  che ha saputo attirare l’attenzione e la curiosità dei passanti, in maniera sottile ed elegante

 fos

Susana Piquer , Julio Calvo and Eleni Karpatsi : young , creative and Spanish are called Fos .It ' an independent team of architects, interior designers, art directors and visual merchandiser, who has decided to join forces to create fun and unique works of art and interesting.This is one of their jobs, it is an installation which lasted four days, on the facade of Rayen, located in Lope de Vega Street in Madrid.250 meters of bright yellow tape have been used to recreate the illusion of an artificial light that illuminates the entrance to the restaurant , serving everything that covered the light beam. The attention to detail is visible in the selection of the team, to insert objects (pineapple, a painting, a chair and a coffee table ... ), which were then covered, (as well as the sidewalk ), with the precise cutting of the beam of light.The choice of pineapple was not made at random, but to emphasize the goodness of vegan food served in the restaurant.The end result? Well, you see!A fun, interesting , intriguing and a bit ' ephemeral ways of promoting a business, that has managed to attract the attention of passers-by, their curiosity , with a slim and sleek way.

 fos 

  1 - Hay - Sedia / Chair
2 - Tangent - Radio
3 - Seletti - Tazzina caffè / Coffee set
4 - Hay - Vassoio / Tray 
5- Ferm Living - Cuscino / Pillow
6 - Kartell - Lampada / Lamp
7 - Ikea - Tavolino / Table
8 - Pantone - Tazza / Mug


0 commenti:

Posta un commento

 


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. I contenuti dei post sono il frutto della libera manifestazione del mio pensiero, mentre quanto scritto nei commenti è di responsabilità dei rispettivi autori. Le fotografie e le immagini pubblicate sono di proprietà dell'autore o tratte da internet e valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse i diritti d’autore, si prega di contattarmi affinché provveda a rimuoverle.

Facebook

Instagram